19 novembre 2009

VEGGENTE VEDE LA MADONNA IN DIVERSE LOCALITA' LOMBARDE. Un vescovo dice di sì


BERGAMO - La Madonna e la sacra famiglia si sarebbero manifestati a un veggente brasiliano in diversi paesi del bergamasco e del bresciano. In particolare, il veggente carioca, Edson Glauber, 36 anni, originario di Manaus (Amazzonia), avrebvero avuto due visioni nel nel 1997 e nel 1998 a Ghiaie di Bonate Sopra, dove già nel 1944 un'altra veggente, Adelaide Roncalli, ebbe 13 visioni.

A decretarlo questa volta non è un'associazione di devoti mariani ma la Chiesa stessa, nella persona del vescovo Carillo Gritti, 56 anni, originario di Martinengo, e capo dal 1996 della prelatura di Itacotiara, nel cuore dell'Ammazzonia dove è nato e vive il veggente. Glauber è stato riconosciuto attendibile dal suo vescovo che ha ritenuto di orogine "soprannaturale" il ciclo di apparizioni della Beata Vergine del Cuore Immacolato (così è denominata) manifestatasi al giovane carioca dal 1994 al 1998. Non solo nella cittadina brasiliana di
Itapiranga (diocesi di Itacotiara), ma anche in diversi centri bergamaschi e bresciani dove Glauber ha costituto negli anni scorsi cospicui gruppi di preghiera.

Ad attestare l'apertura del prelato brasiliano - carioca è una lettera ufficiale, su carta intestata della Diocesi, che Gritti ha inviato nei mesi scorsi all'associazione
"Cor sacrum". Tale documento preluderà a una riconoscimento ufficiale che avverrà ben presto tramite decreto vescovile.

7 commenti:

  1. GRAZIE MAMMA PERCHE' TI SAI FARE STRADA DA SOLA.....PORTACI LUCE E SPERANZA IN QUESTO MONDO FREDDO....TI AMO MAMMA....

    RispondiElimina
  2. Menzogne! Siete talmente bene informati sui fatti che non sapete neppure che Dom Carillo Gritti è divenuto vescovo di Itacoatiara nel 2000. Piera Angela Feliciani nipote di Dom Carillo e testimone dei fatti realmente accaduti e non delle bufalate che avete scritto.

    RispondiElimina
  3. Menzogne! Siete talmente bene informati sui fatti che non sapete neppure che Dom Carillo Gritti è divenuto vescovo di Itacoatiara nel 2000. Piera Angela Feliciani nipote di Dom Carillo e testimone dei fatti realmente accaduti e non delle bufalate che avete scritto.

    RispondiElimina
  4. Menzogne! Siete talmente bene informati sui fatti che non sapete neppure che Dom Carillo Gritti è divenuto vescovo di Itacoatiara nel 2000. Piera Angela Feliciani nipote di Dom Carillo e testimone dei fatti realmente accaduti e non delle bufalate che avete scritto.

    RispondiElimina
  5. Menzogne! Siete talmente bene informati sui fatti che non sapete neppure che Dom Carillo Gritti è divenuto vescovo di Itacoatiara nel 2000. Piera Angela Feliciani nipote di Dom Carillo e testimone dei fatti realmente accaduti e non delle bufalate che avete scritto.

    RispondiElimina
  6. Menzogne! Siete talmente bene informati sui fatti che non sapete neppure che Dom Carillo Gritti è divenuto vescovo di Itacoatiara nel 2000. Piera Angela Feliciani nipote di Dom Carillo e testimone dei fatti realmente accaduti e non delle bufalate che avete scritto.

    RispondiElimina
  7. Menzogne! Siete talmente bene informati sui fatti che non sapete neppure che Dom Carillo Gritti è divenuto vescovo di Itacoatiara nel 2000. Piera Angela Feliciani nipote di Dom Carillo e testimone dei fatti realmente accaduti e non delle bufalate che avete scritto.

    RispondiElimina